HOME NOVITA' STAFF MAPPA PROTOTIPAZIONE

PROTOTIPAZIONE

Il processo SLS

La tecnologia di Sinterizzazione Selettiva Laser SLS consente di creare, partendo da un modello matematico 3D, prototipi funzionali.La sinterizzazione selettiva si basa sulle caratteristiche chimico-fisiche di fotopolimeri sensibili ai raggi ultravioletti.

In particolare nella Sinterizzazione Selettiva al Laser (SLS) un raggio laser fonde con il suo calore un materiale termoplastico. Il pezzo da costruire, espresso da un file CAD 3D (STL) che ne descrive il volume completo, viene sezionato in strati variabili da 0,05 a 0,3 mm di spessore. Lo schema delle sezioni del pezzo viene disegnato dal laser su uno strato di polvere che ammorbidisce le particelle del materiale (pre-riscaldato ad una temperatura leggermente inferiore al punto di fusione), facendole aderire tra loro nei punti in cui sono a contatto, in modo da formare una massa solida. Dopo il completamento della prima sezione, un meccanismo composto da un rullo e due cartucce d'alimentazione, deposita sul piano di lavoro altra polvere.Ogni strato è sinterizzato secondo lo spessore desiderato e questo processo viene ripetuto fino a quando il pezzo è completo. La polvere non sinterizzata agisce da struttura di supporto per parti isolate o a sbalzo, e può essere facilmente rimossa alla fine lavorazione a temperatura normalizzata. In questo modo si ottengono modelli complessi ed omogenei con densità dal 75 al 98%, secondo i materiali e i parametri di processo utilizzati.


Gomme Siliconiche, Gomme Poliuretaniche, Pannelli Honeycomb, Resine Epossidiche e Poliuretaniche, Cere e Prodotti per Fonderie, Antinfortunistica, Abrasivi e Dischi Diamantati, Elettroutensili, Martelli per Scultura, Mastici Stucchi e Resine, Utensili per scultura, Smerigliatrici ad aria, Novità, Staff, Mappa, Prototipazione